CittàOggi aderisce all'
Notizie in rete
Dal Web, Tragedia abruzzese: gli sciacalli si insinuano anche in Facebook

07 Aprile 2009

Tragedia abruzzese: gli sciacalli si insinuano anche in Facebook

Dal Web Gli sciacalli arrivano anche attraverso la Rete. E così ecco sbucare Marco Pellegatti che, fingendosi nipote del giornalista Mediaset Carlo Pellegatti, sul proprio profilo lancia richieste per raccogliere fondi per un'iniziativa benefica che dice essere stata organizzata da Milan e Mediaset, ma che invece è inesistente. Sul profilo di questo fantomatico Marco Pellegatti si legge: "Mediasetpremium in collaborazione con Ac Milan sta raccogliendo fondi per la popolazione dell'Abruzzo colpita dal terremoto. Se volete devolvere anche una minima cifra potete farlo su Carta Lottomaticard n....".

In tanti hanno messo in dubbio la parentela con il famoso giornalista sportivo ma lui, Marco Pellegatti, per convincere gli scettici ha aggiunto un post in cui dice "mio zio Carlo Pellegatti ha appena detto a Milan Channel che è iscritto a Facebook e che ha un nipote di nome Marco, quindi finitela, adesso non potete dire più nulla". Carlo Pellegatti però ha affermato di non saperne nulla. Il giornalista ha chiarito di non avere un nipote che si chiama Marco e che non è tra gli iscritti di Facebook. Infine Carlo Pellegatti ha comunicato di aver allertato i legali di Mediaset e che inoltrerà una denuncia alla polizia postale.



CittàOggiWeb






Altri articoli da Dal Web
18 Luglio 2013 - Dal Web
18 Luglio 2013 - Dal Web
Altri articoli di Notizie in rete
Loading
Notizie in Rete
Annunci personali




La tua area riservata

Registrati gratis - Recupera i tuoi dati persi

Inserisci la tua Username >
Inserisci la tua Password ›



Focus


Ricevi CittàOggi - Pubblicità - Scrivi alla redazione - Lavora con noi

Guarda le VideoNotizie

-

-

-

Tutti i video