CittàOggi aderisce all'
Notizie in rete
Dal Web, New York: bimbo scomparso, i resti in frigorifero

14 Luglio 2011
Choc nella comunità ortodossa di Brooklyn

New York: bimbo scomparso, i resti in frigorifero

Arrestato un uomo di 35 anni

Dal Web Orrore a New York.
Parti del corpo di un bambino di 8 anni sono state trovate nel frigorifero di un 35enne.

Brooklyn. Lunedì Leiby Kletky – questo il nome del ragazzino – esce da scuola, percorre solo un tratto strada, mentre i suoi genitori lo attendono poco lontano.
Scompare.
Le ricerche con elicotteri scattano immediatamente.
Le videocamere di sorveglianza riprendono un uomo che cammina al fianco di Leiby. Si tratta di Levi Aron, 35 anni, l’uomo reo confesso dell'omicidio del bambino.
Secondo il capo della polizia di New York, Aron sarebbe “entrato nel panico" vista "la mobilitazione degli abitanti della zona e della polizia che cercavano Leiby”. Per questo avrebbe ucciso il bambino. Lo avrebbe soffocato, per poi farlo a pezzi.
I resti smembrati di Leiby sono stati scoperti nel frigorifero dell’uomo ed in un bidone dell’immondizia.

Levi Aron ha ammesso il gesto, senza chiarire il movente del delitto. Ha affermato soltanto di avere sempre saputo dell'esistenza di qualcosa di sbagliato in sé.

La famiglia del giovane appartiene alla comunità di ebrei ortodossi - in particolare della corrente del Chassidismo -, una collettività molto unita, che intrattiene poche relazioni con la società moderna. Anche l'assassino fa parte degli ultraortodossi.



CittàOggiWeb






Altri articoli da Dal Web
18 Luglio 2013 - Dal Web
18 Luglio 2013 - Dal Web
Altri articoli di Notizie in rete
Loading
Notizie in Rete
Annunci personali




La tua area riservata

Registrati gratis - Recupera i tuoi dati persi

Inserisci la tua Username >
Inserisci la tua Password ›



Focus


Ricevi CittàOggi - Pubblicità - Scrivi alla redazione - Lavora con noi

Guarda le VideoNotizie

-

-

-

Tutti i video